Manifesto di intenti

MANIFESTO DI INTENTI 2016-2017

- Il teatro per ragazzi rappresenta un settore fondamentale del teatro italiano per il suo essenziale aspetto educativo e socio – formativo oltre che per qualità e quantità di compagnie, associazioni e soggetti impegnati in tutto il territorio nazionale. UTOPIA intende tutelare la sua specificità, rappresentando un punto di riferimento per tutti gli addetti ai lavori del settore, un interlocutore per le battaglie ed i problemi che si vivono a livello territoriale, per la valorizzazione delle risorse intellettuali ed artistiche.

- Si intende creare un’ “anagrafe” delle compagnie che operano professionalmente nel settore, “anagrafe” che ne garantisca la qualità, l’affidabilità e che, annualmente aggiornata, possa costituire un punto di riferimento certo.

- UTOPIA propone l’abbattimento dei parametri ministeriali per l’accesso ai contributi, una maggiore trasparenza e pubblicazione in internet dei criteri che ne determinano le assegnazioni del FUS. Il fondo deve trasformarsi in uno strumento di sviluppo delle pratiche teatrali e deve essere condiviso da tutti, esclusi e ammessi, cessando di essere un’indecifrabile e bizzarra lotteria. UTOPIA si impegna a fissare un appuntamento con il Ministero per i beni e le attività culturali per presentarsi ed illustrare le problematiche del teatro per ragazzi rappresentando tutti i soggetti delle rete e nell’interesse di tutti gli artisti/operatori del settore.

- Si intende formalizzare la rete di UTOPIA sottoscrivendo un protocollo d’intesa al momento dell’adesione e relativo versamento della quota.

- Proposta per istituire delle agevolazioni fiscali in favore di Ditte e Aziende private che intendano sostenere iniziative teatrali in favore dell’Infanzia e della Gioventù.

- UTOPIA propone l’individuazione di criteri stabili che distinguano in maniera chiara tra amatorialità e professionalità, soprattutto per la partecipazione a bandi pubblici.

- UTOPIA propone il pagamento della SIAE solo per la percentuale destinata all’autore.

- UTOPIA propone che le compagnie/associazioni di teatro per ragazzi non siano tenute a pagare la quota per i vigili del fuoco nei teatri con più di 500 posti.

- UTOPIA propone l’abbattimento dell’IVA al 4% per le compagnie/associazioni di teatro per ragazzi.

- UTOPIA propone un appuntamento annuale delle compagnie aderenti in occasione di un festival estivo.

- UTOPIA propone l’organizzazione di un convegno annuale per operatori teatrali su temi specifici del teatro per ragazzi.

- UTOPIA promuove il progetto di teatro e solidarietà “Teatri senza frontiere” per portare l’universalità del linguaggio teatrale e la forza di un sorriso nelle periferie umane ed economiche del mondo. L’organizzazione di questo progetto è affidata a Marco Renzi di Proscenio Teatro Ragazzi.

Comments are closed.